home


programma dell'estratto


presentazione del corso

scontorno della forma

 fotoritocco

 geometrie della forma

 tratto a spessore unico


tratto a spessore differenziato


i video del corso


programma del corso completo


curriculum docenti


area download


contatti


Fotoritocco

 

Scegliamo l'estremità da prendere da un altro petalo, come modello, per completare il petalo superiore

 


Selezioniamo lo strumento selezione rettangolare dalla palette strumenti

 


e tracciamo l'area desiderata.

 


Quindi copiamo ed incolliamo la zona selezionata in modo da averla  come un nuovo livello (modifica > copia, modifica > incolla). Il nuovo livello sarà visibile nella palette livelli posto sopra il livello dove abbiamo lavorato fino ad ora.

 


Dato che l'estremità del petalo superiore si trova tagliata secondo il margine superiore della finestra, per poterci lavorare bisogna allargare l'area di lavoro. Per poterlo fare andiamo in Immagine > dimensione quadro… ed impostiamo un'altezza uguale alla larghezza dell'immagine.

 


Selezioniamo dalla palette strumenti lo strumento sposta



(o tenere premuto il tasto "ctrl" della tastiera) [per chi usa Mac premere il tasto comando "mela"] e trasciniamo il particolare duplicato in prossimità del petalo interessato.

 


Nella palette livelli spostiamo il livello 2 (il particolare duplicato) al di sotto del livello 1 semplicemente trascinandolo col mouse in modo che quando si andranno a so-vrapporre vedremo in primo piano tutto il fiore ed in secondo piano la parte duplicata.

 



Ora bisogna adattare il pezzo incollato all'estremità del petalo tagliato. Andiamo su Modifica > trasforma > ruota. Intorno al livello comparirà un riquadro.


 


Tenendo cliccato col mouse in prossimità degli estremi del riquadro sarà possibile ruotare il livello in modo da adattarlo alla forma del resto del petalo; tenendo cliccato col mouse in prossimità del centro del riquadro invece possiamo spostarlo nella posizione a noi più congeniale. Una volta trovata la corretta posizione e inclinazione basta ciccare 2 volte sul riquadro per fissare sul livello la trasformazione effettuata.


   


Come vediamo la composizione ottenuta non è perfetta. I toni del colore della texture della punta aggiunta non corrispondono al resto del petalo ed inoltre in basso a sinistra possiamo notare un pezzetto del livello 2 che esce fuori dalla forma del livello 1. Per armonizzare il tutto cancelliamo quell'angolino in più utilizzando lo strumento gomma dalla palette degli strumenti

 


N.B. non dobbiamo avere timore di cancellare il resto del petalo, in quanto con il livello 2 selezionato andremo a cancellare solo il livello 2 senza intaccare il livello 1.
Cancellata la parte in eccesso bisogna uniformare le tonalità cromatiche del petalo. Per fare ciò dobbiamo prima di tutto unire i due livelli:
Livello > unisci visibili

Ora, con l'aiuto dello strumento timbro clone

 


presente nella palette strumenti, andremo a modificare le tonalità. Selezionato il timbro clone teniamo premuto il tasto "alt" della tastiera e clicchiamo sulla zona da clonare. Una volta "attinta" la colorazione da clonare rilasciamo il pulsante "alt" e andiamo a lavorare sul colore delle tonalità da modificare. Tenere presente che nella barra degli strumenti del timbro clone (1) bisogna impostare la percentuale del "flusso". Un flusso impostato al 100% clonerà esattamente la zona attinta. Per permettere una sfumatura migliore è bene impostare il flusso su valori anche più bassi del 50%. Nell'esempio è stato utilizzato un flusso del 30%.
A lavoro terminato otterremo un'immagine come da figura; importante è avvicinarsi il più possibile alla tonalità degli altri petali.





 
 


A scontorno e fotoritocco completo otteniamo l'immagine definitiva con cui iniziare a disegnare; provvediamo quindi a stampa digitale.

 



Per vedere il filmato in Flash del fotoritocco
cliccare qui

 














Home | Area utenti |
Cerca in Illustrazione Naturalistica: | Mappa del sito | Contatti


Powered by: Www.TargNet.Com Tempo: 0.209524 secondi - Data: 2019-09-16 | 14:13


U:1